Gnocchi rigati con erbe tartufo e stracchino

Questa è la stagione del tartufo nero e oggi vogliamo proporvi una ricetta alternativa alla classica tagliatella, ovvero gli gnocchi rigati di Pasta Vadese con erbe di campo, tartufo e stracchino.

Un primo piatto adatto da proporre in un pranzo tra amici.

Ingredienti

  • Erbette di campo (q.b)
  • Parmigiano (30 gr)
  • Pinoli (1 cucchiaio)
  • Stracchino (150 gr)
  • Tartufo nero pregiato (q.b)
  • Scalogno (1/2)
  • Gnocchi rigati di Pasta Vadese (300 gr)

 

Preparazione

Mettere sul fuoco una pentola con abbondante acqua salata. Nel frattempo cuocere le erbe di campo in una padella con un cucchiaio di acqua e un po’ di sale. Quando avranno raggiunto la cottura, frullare insieme a parmigiano e pinoli. In un’altra padella, soffriggere lo scalogno con un filo d’olio evo e aggiungere il pesto di erbette così da insaporirlo.

Cuocere gli gnocchi in acqua bollente e scolarli una volta venuti a galla.

Unire agli gnocchi di Pasta Vadese il pesto di erbette, lo stracchino e mischiare fino a che non si sarà formata una sorta di crema. Grattare il tartufo sopra la pietanza e servire ancora caldo.

Ed ecco che i vostri gnocchi rigati con erbe, tartufo e stracchino sono pronti!

Buon appetito!

Replica la ricetta nella tua cucina e inviaci una foto. Noi la ripubblicheremo sui nostri social!

Scopri tutti gli gnocchi di Pasta Vadese >> Clicca qui 

 

Scrivici un messaggio

Per qualsiasi richiesta d'informazione oppure ordine d'acquisto, contattaci compilando il form qui sotto e indicandoci il motivo del contatto.

Il nostro staff ti contatterà al più presto per fornirti tutte le informazioni.

Questo campo è obbligatorio Inserire un indirizzo email valido
Questo campo è obbligatorio
Questo campo è obbligatorio

Messaggio inviato correttamente

Impossibile inviare il messaggio. Riprova più tardi